Blog

Puerto Galera 2013

Immagini scattate a Puerto Galera (Filippine) nel corso di una settimana presso il resort FISHERMEN’S COVE .

Grazie alla settimana premio vinta al concorso Divers for Africa 2012 ho potuto apprezzare la squisita ospitalità di questo resort italiano nelle Filippine.

Giuseppe Portolan, il proprietario, e Paolo Bondaschi, il responsabile del diving, hanno fatto di tutto per rendere la mia settimana indimenticabile, tra immersioni sempre al top e dopo-dive con cucina fantastica.

Lascio ogni ulteriore commento alle immagini!

DSC_0044

Mitigliano, Luglio 2013

Un bel weekend in costiera sorrentina, in compagnia dei miei cari amici Marco Gargiulo e Mimmo Roscigno. Due belle immersioni in due giorni diversi a Mitigliano ci hanno regalato molti soggetti di grande impatto visivo.

DSC_9816

Ancora Numana, Giugno 2013

Anche quest’anno sono tornato a trovare il mio amico Marco Giuliano del Centro Sub Monte Conero, e come al solito ospitalità e soggetti fotografici sono stati di altissimo livello!

(Vedi articolo dell’anno scorso..)

My best of 2012

Il 2012 è stato un anno ricco di soddisfazioni fotografiche… molti miei scatti si sono piazzati ai primi posti in vari concorsi fotografici e la cosa mi inorgoglisce tanto!

Eccovi una selezione delle mie preferite..

Il Banco di Santa Croce – Giugno/Luglio 2012

E’ sempre bello tornare a casa.. soprattutto quando proprio nei luoghi dove sei nato e cresciuto esiste un posto magico come il Banco di Santa Croce, ormai conosciuto da tutti anche grazie alla recente realizzazione di un servizio nel noto programma Pianeta Mare di Rete4, che ha illustrato le meraviglie sommerse di questo posto.

Ho fatto 4 immersioni nelle ultime settimane, in compagnia dei cari amici del Bikini Diving, ed ecco il risultato fotografico..

 

Numana – Il regno della biodiversita’

Era molto tempo che desideravo passare a trovare il caro amico Marco Giuliano del Centro Sub Monte Conero, che mi ha sempre magnificato le qualità delle immersioni nella ‘sua’ Numana.

Dire ‘sua’ è veramente appropriato, Marco qui ci lavora da 20 anni e penso conosca a menadito ogni cm di costa, nonchè per nome e cognome tutti i suoi fantastici abitanti sottomarini.

Le condizioni meteomarine sono dalla mia parte, cielo terso, mare calmo e, meraviglia delle meraviglie da queste parti, una visibilità più che buona!


Partiamo subito per il primo punto di immersione ‘Sassi neri’ e non appena sott’acqua la mia meraviglia diventa grandissima.. dovunque mi giro spirografi, e su ogni spirografo un granchietto simbionte ‘Pisa sp.’ oppure uova di seppie, anemoni bellissimi del genere Cereus, di mille colori diversi.. e poi granchietti, gamberetti che non ho mai visto, l’incontro con un polpo microscopico e tante altre creature strane e bellissime fanno passare i 60 e più minuti dell’immersione in un battito di ciglia! Meno male che abbiamo la seconda della giornata, stavolta vicino ai faraglioni chiamati ‘Due Sorelle’. Poche centinaia di metri di distanza dall’altro sito ma una biologia tutta diversa, qui la fanno da padrone i ‘moscioli’ ovvero le cozze.. e tra le cozze scopriamo nudibranchi, granchietti, stelle marine e tantissima altra vita. Ancora l’ora di immersione sembra passare troppo velocemente, torniamo a terra ma per fortuna domani si bissa!

Infatti il giorno dopo altre 2 splendide immersioni, la prima è sul relitto della Nicole, una nave affondata pochi anni fa proprio davanti al porto di Numana, e subito divenuta regno di centinaia di creature marine. E’ qui che ho la fortuna di intravedere alcuni animali in cova, come ghiozzi neri, bavose o nudibranchi in deposizione.. La seconda immersione è di nuovo ai Sassi Neri, e stavolta sono determinato a portare a casa qualche scatto ‘buono’ delle uova di seppia che ho intravisto ieri.. Il buon Marco non è con me, mi ha lasciato in compagnia di Daniele, una delle guide del Centro Sub, che non fa rimpiangere per niente il suo capo.. ma nonostante tutto, alla fine dell’immersione, viene a prendermi per mano per portarmi a vedere quello che secondo lui è l’uovo più bello… infatti è spettacolare, la seppiolina all’interno è praticamente pronta ad uscire e si intravede nella trasparenza dell’uovo.. faccio molti scatti e di tutti ne tengo buoni un paio.

Ritorniamo dopo 70 minuti di immersione, il mio sorriso è larghissimo e la voglia di tornare in queste acque ancora più forte!

 

 

Porto S.Stefano, 28 Aprile 2012

Il mio amico Gianni Cicalese mi invita ad un tuffetto al Centro Immersioni Costa D’Argento.. sono giusto 3 mesi che non vado in acqua e colgo l’occasione al volo..

Entrambi abbiamo qualcosa di nuovo da provare, io una nuova fotocamera (Canon 600D con custodia Nauticam)  e lui la muta stagna.

Scegliamo quindi di rimanere alla spiaggetta del diving, poca profondità e molti bei soggetti da fotografare..

Peccato che la scarsa visibilità e la sospensione molto abbondante non aiutino, nè tantomeno la tanta mucillagine.. e quindi le immagini buone sono veramente poche..